Ungaretti, genialità sincera.

Ungaretti, genialità sincera.

      Nasce ad Alessandria d’Egitto nel 1888. Vi resta fino al 1912 quando poi si trasferisce in Italia. Da premettere che lui non avrebbe mai immaginato di diventare poeta. Negli anni egiziani vive il mistero e il silenzio che da esso ne deriva. Frequenta altresì persone di grande spessore culturale da cui poter

Reading poetico 26 sett h 21

Reading poetico 26 sett h 21

          NEL durante del READING     PATRIA (DA MYRICAE)   Sogno d’un dì d’estate. Quanto scampanellare tremulo di cicale! Stridule pel filare moveva il maestrale le foglie accartocciate. Scendea tra gli olmi il sole in fascie polverose; erano in ciel due sole nuvole, tenui, róse: due bianche spennellate in tutto