sono in pericolo di questa vita

sono in pericolo di questa vita

 
 

non de e evo parlare
non de e evo ascoltare
s o n bere e bere
s o n digitare e digitare
non devo guardare ma guardare
 
sono in pericolo di questa vita
 
non de e evo camminare
non de e evo fermarmi
s o n dormire e dormire
s o n seduto lì e seduto lì
Non devo abbracciare ma abbracciare
 
sono in pericolo di questa vita
 
non de e evo riflettere
non de e evo volere
s o n potere e potere
s o n avere e avere
Non devo essere ma essere
 
sono in pericolo di questa vita
 
non de e evo intristirmi
non de e evo rallegrarmi
s o n inalberarmi e inalberarmi
s o n dolermi e dolermi
Non devo amare ma amare
sono in pericolo di questa vita
di que e sta vita
e in fondo
mi inebria
inebria là si lasci, la si lasci
da una dolcezza del carro alato
da una dolcezza di ceruleo sguardo
da un sorriso dell’anima
che l’ unione attende serena altrove, altrove, altro e v è
 
sia ieri, sia oggi, sia domani
me e te
da sempre spirito di un oltre di dis’umana stirpe, coltre
soffochiamo le paure lasciamo
ossigeno
re’spiro regina
alla sola fiamma di questa inesauribile candela
non a’v’vita
 
porgi me la mano, andiamo

 
 
 
 

Related posts

Fenomenologia di Carl Brave e Franco 126

Fenomenologia di Carl Brave e Franco 126

  Nell'ultimo mese circa in Italia è scoppiato un nuovo fenomeno musicale: si tratta del duo romano composto da Carl Brave e Franco 126, due ragazzi cresciuti a Trastevere che hanno deciso di iniziare insieme ad altri amici a fare musica, e lo hanno fatto con costanza fino a diventare in...

Brevi pensieri sociali #2

Brevi pensieri sociali #2

  Nietzsche è, non solo in quanto filosofo bensì in quanto educatore morale, un momento del percorso che un intellettuale deve compiere. Tuttavia va riconosciuto che non può essere il momento ultimo. La condanna cinica che opera nei confronti del mondo è un peso troppo grande da sostenere...

La necessità di rinascita della politica giovanile

La necessità di rinascita della politica giovanile

  La morte della politica nel mondo giovanile   Oramai è chiaro: i giovani non si interessano di politica, anzi la disprezzano, percependola come un mondo lontano e noioso che non influenza la loro vita e per cui, di conseguenza, non provano alcun genere di interesse, né si sentono...

Leave a comment