Labirintum Into SE

Il #LABIRINTUM #INTO #SE evento spettacolo sperimentale di #poesia nell’atto #leggiecrea

RIEPILOGO ESECUTIVO

Scopo
<>Lo spettacolo si prefigge utilizzare l’interattività quale strumento principale di avvicinamento all’arte, nella fattispecie la poesia, da parte dell’essere umano.
Questo altresì affinché l’esperienza permanga nel vissuto dei partecipanti creando un legame indelebile con lo spettatore, generando sentimenti positivi, propiziando senso di coesione.
 
Obiettivi
<> Interagire con la vieppiù degli astanti donando freschezza artistica, pensato e creato nell’ottica di identificare ed esprimere i seguenti tre punti cardinali:
 
1) fruibilità / interattività
2) qualità
3) spettacolarità
 
Soluzione
<> è concepito quale installazione naturale della replica esatta del labirinto della Cattedrale di Chartres, all’interno del quale, sono individuate, come ben osservabile nel video in accompagnatoria relativo all’evento in Genova, in occasione del XX° Festival Internazionale della Poesia, delle stazioni di fermata;
stazioni di fermata ove i poeti declamano singoli versi di poesie tratte da una lista scelta aprioristicamente su più disparati Autori siano essi contemporanei che non.
La ratio delle scelte corrisponde a canoni artistici ben delineati che, in estrema sintesi, possiamo elencare in:

<> intimistici riflessivi nel durante del percorso dall’entrata del labirinto fino al suo centro
<> aulici espressivi nel ripercorrere a ritroso il labirinto per raggiungere l’uscita

Al centro, il poeta si confronterà con l’astante spettatore sulle emozioni in provando, lasciando ed accompagnando il libero sfogo e la creatività dello stesso.

Tutto questo accompagnato da un orchestrale in armonia con le declamazioni in divenendo.
 
Struttura di progetto
Nella loro totalità i componenti del cast possono variare da un minimo di 4 ad un massimo di 12 più un orchestrale dal vivo.
Lo spettacolo, in virtù della sua elevata interattività, potrà essere ripetuto in più occasioni della durata media di circa 2 ore cadauna o essere eseguito sotto la formula della maratona poetica.

Ai fini della installazione, eseguita a pavimento con materiali ecologici cancellabili a colpo di spugna, sono necessari almeno 200mq siano essi al coperto o, ancor meglio, all’aperto in una piazza trafficata e dal corollario storico artistico.

Esistono due modalità che, a piacimento, possono essere concordate:

<> singolo spettacolo durata massima 3 ore
<> singola maratona poetica di durata massima 12 ore

Entrambe le modalità saranno assistite da:
*streaming in real time di tutta la durata dell’evento e della prefazio di scelta poïesis / twitter real time di tutta la durata dell’evento e della prefazio di scelta poïesis / apertura redazionale dell’evento su Facebook oraria / video finito dell’evento / n.2 Hangouts di presentazione / Hangouts di fine evento.

 
 

É vietata qualsivoglia emulazione e/o copiatura del Format LABIRINTUM INTO SE, anche per singoli costrutti e tesi al raggiro della totalità del diritto d’Autore, che possano ricondurre all’idea originaria ivi espressa, senza la preventiva autorizzazione dei legittimi Autori Ideatori.
Si diffida pertanto qualsiasi soggetto utilizzi tale format o tranches di esso arbitrariamente, dolenti in difetto dover adire alle vie legali per preservare ogni diritto afferente lo stesso.
 
29 giugno 2014

 
 
 
 

Related posts

Fenomenologia di Carl Brave e Franco 126

Fenomenologia di Carl Brave e Franco 126


Fenomenologia di Carl Brave e Franco 126

  Nell'ultimo mese circa in Italia è scoppiato un nuovo fenomeno musicale: si tratta del duo romano composto da Carl Brave e Franco 126, due ragazzi cresciuti a Trastevere che hanno deciso di iniziare insieme ad altri amici a fare musica, e lo hanno fatto con costanza fino a diventare in...

Brevi pensieri sociali #2

Brevi pensieri sociali #2


Brevi pensieri sociali #2

  Nietzsche è, non solo in quanto filosofo bensì in quanto educatore morale, un momento del percorso che un intellettuale deve compiere. Tuttavia va riconosciuto che non può essere il momento ultimo. La condanna cinica che opera nei confronti del mondo è un peso troppo grande da sostenere...

La necessità di rinascita della politica giovanile

La necessità di rinascita della politica giovanile


La necessità di rinascita della politica giovanile

  La morte della politica nel mondo giovanile   Oramai è chiaro: i giovani non si interessano di politica, anzi la disprezzano, percependola come un mondo lontano e noioso che non influenza la loro vita e per cui, di conseguenza, non provano alcun genere di interesse, né si sentono...

Leave a comment