Il cuore delle donne

Il cuore delle donne

 
 
 
 

Lo senti battere forte, vigoroso, dentro il petto.
Batte per la gioia, batte per il dolore.
Il cuore ha tante anomalie, è fragile: si ammala ma guarisce.
Si spezza, va in frantumi, ma continua a battere, più forte che mai.
Pronto ad affrontare un nuovo domani.
Pronto a battere per lo splendore di un mare azzurro o per un cielo in tempesta.
Il cuore delle donne non ha limiti né confini, non ha regole.
Disattento a ciò che la mente urla. Segue il suo istinto.
Batte come un tamburo, in una folle danza per amore e soffre con la stessa intensità.
Ma il cuore non sa distinguere chi ci tratta da “prima che passa”, chi gira l’angolo perché la scelta è più facile,
chi vuole noi perché “senza di noi tutto il resto non sarà mai abbastanza”.
Noi donne siamo esseri particolari: il dolore non ci spaventa,
affrontiamo il cuore a pezzi,
lo liberiamo da ciò che lo soffoca pur di essere felici anche solo per un istante.

 
 
 
 

Related posts

Fenomenologia di Carl Brave e Franco 126

Fenomenologia di Carl Brave e Franco 126

  Nell'ultimo mese circa in Italia è scoppiato un nuovo fenomeno musicale: si tratta del duo romano composto da Carl Brave e Franco 126, due ragazzi cresciuti a Trastevere che hanno deciso di iniziare insieme ad altri amici a fare musica, e lo hanno fatto con costanza fino a diventare in...

Brevi pensieri sociali #2

Brevi pensieri sociali #2

  Nietzsche è, non solo in quanto filosofo bensì in quanto educatore morale, un momento del percorso che un intellettuale deve compiere. Tuttavia va riconosciuto che non può essere il momento ultimo. La condanna cinica che opera nei confronti del mondo è un peso troppo grande da sostenere...

La necessità di rinascita della politica giovanile

La necessità di rinascita della politica giovanile

  La morte della politica nel mondo giovanile   Oramai è chiaro: i giovani non si interessano di politica, anzi la disprezzano, percependola come un mondo lontano e noioso che non influenza la loro vita e per cui, di conseguenza, non provano alcun genere di interesse, né si sentono...

Leave a comment