Il bisogno

Il bisogno. All’ombra del generoso albero, che mai mancò di dar sollievo, per l’anima mia ed il mio corpo intero, cominciai a sognare ed il mio sguardo più non fu. Preso dal cammino, senza ch’io potessi rinunciare, andavo per un sentiero, che la mia mente non ricordava. Il posto davanti a me, era un luogo

Pace.

M’accorgo dell’uomo che passa, lo lascio in pace, non gli do pace. M’accorgo dell’animale che passa, lo lascio in pace, non gli do pace. M’accorgo dell’albero che mi fa ombra, lo lascio in pace, non gli do pace. M’accorgo del cielo che mi sovrasta, lo lascio in pace, non gli do pace. M’accorgo delle stelle

Non prima di……

Non prima di…… (prima parte) Esco di casa, non prima d’abbracciarti, stringendoti a me per donarti affetto. Esco di casa, non prima d’averti guardato abbandonando i tuoi occhi. Esco di casa, portando in me, quello che tu sei. Sei la voglia del ritorno che m’accompagna. Non prima di…… (seconda parte) Tante parole vennero alla mia